Marzo 23, 2017

Attrezzature e Macchinari

Articolo aggiornato il 04/02/2022 alle ore 06:38

Bando INAIL 2022 per Finanziamento degli investimenti per progetti di miglioramento livelli di sicurezza sul lavoro

Per le imprese che presenteranno domanda, l’Inail, attraverso la dote economica messa a disposizione con il bando inail 2022, erogherà un finanziamento a fondo perduto per investimenti in salute e sicurezza aziendale; non sono previsti particolari requisiti alle aziende ma il finanziamento verrà concesso nel limite delle risorse disponibili, ovvero fino ad esaurimento, e nell’ordine cronologico di presentazione delle domande. Il contributo sarà solo ed esclusivamente adoperato per l’acquisto di macchinari volti alla riduzione di un fattore di rischio (chimico / emissioni sonore / vibrazioni / infortunistico / ..) per il lavoratore.

Nel bando INAIL 2022, è previsto un asse di finanziamento (Asse 4) dedicato alla partecipazione delle micro e piccole imprese operanti nel settore della raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti (codice ateco E38-E39).

La Certiform S.r.l.s. ha contribuito a finanziare il 100% dei progetti di rimozione e ricopertura presentati per le imprese (Esempi: ISI 2020 Gm Service SRL, Nord Costruzioni SRL, Defilippis SRL (Puglia) – Edil Dalmine SRL (Lombardia) – Moviter di Abballe D. (Lazio) Impresa Nanni SNC, MTC Ciarapica (Umbria) – Idio Ridolfi S.r.L. (Abruzzo) – F.lli Fiori SNC (Emilia Romagna) – Costruzioni Sirio (Campania)

Importi finanziabili:

Saranno finanziati a fondo perduto il 65 % delle spese sostenute per opere o macchinari / attrezzature fino a un massimo di Euro 130.000; mentre per l’asse 4 il contributo massimo è di 50.000. Al contributo del bando è cumulabile la misura di agevolazione tramite credito di imposta.

Per maggiori informazioni sugli interventi finanziabili e i diversi punteggi dei fattori di rischio, consultare o scaricare l’allegato.

Consulenza al bando

Certiform S.r.l.s. si occupa di consulenza completa del bando INAIL, a partire dalla prima fase di analisi del progetto e invio domanda di contributo, per poi passare al clickday (supportati da circa 1000 cliccatori adeguatamente formati ed allenati attraverso la piattaforma informatica presente sul nostro sito https://www.clickinail.it/) e infine alla rendicontazione. Con il bando inail del 2022 sono stati finanziati progetti per conto dei nostri clienti per oltre Euro 5.000.000 su tutto il territorio nazionale.

Si fa presente che il nostro servizio è salvo buon fine click day (se la pratica non dovesse passare al click day il cliente non sostiene alcuna spesa) e inizia con la stipula di un contratto di consulenza.

Contattaci