Maggio 8, 2020

PMI – Settore fabbricazione di mobili

Bando INAIL 2020 per Finanziamento degli investimenti per progetti di miglioramento livelli di sicurezza sul lavoro

Per le imprese che presenteranno domanda, l’Inail, attraverso la dote economica messa a disposizione con il bando inail 2020, erogherà un finanziamento a fondo perduto per investimenti in salute e sicurezza aziendale; non sono previsti particolari requisiti alle aziende ma il finanziamento verrà concesso nel limite delle risorse disponibili, ovvero fino ad esaurimento, e nell’ordine cronologico di presentazione delle domande. Il contributo sarà solo ed esclusivamente adoperato per tutte le aziende appartenenti al codice Ateco C31 che intendono ridurre uno specifico fattore di rischio tra quelli descritti in questa pagina.

Tipologie di intervento ammissibili per micro e piccole imprese operanti nei settori della Fabbricazione di mobili (codice Ateco C31).

1.  Spese ammissibili a finanziamento

Sono ammissibili a finanziamento:

  1. le spese di progetto;
  2. le spese tecniche e assimilabili (max 10% dell’investimento, escluse consulenze valutazione del rischio e consulenza bando inail)

L’importo totale del progetto è finanziabile nella misura del 65% fino a un contributo massimo erogabile di 50.000 euro.

Nel caso di acquisto di macchine, le spese ammissibili per l’acquisto devono essere calcolate, al netto dell’IVA, con riferimento ai preventivi presentati e, comunque, nei limiti dell’80% del prezzo di listino di ciascuna macchina.

Le macchine acquistate rispetto a quelle alienate devono essere di analogo tipo, a meno di situazioni particolari debitamente motivate. Le macchine da sostituire devono essere nella piena proprietà dell’impresa richiedente alla data del 31 dicembre 2017. Le modalità di alienazione ammissibili dipendono dalla data di immissione sul mercato.

 

2.  Tipologie di intervento ammissibili

Sono ammissibili a finanziamento esclusivamente i progetti di miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro per i seguenti rischi :

 

  1. Riduzione del rischio infortunistico – progetti di riduzione del rischio infortunistico mediante la sostituzione delle seguenti tipologie di macchine:
  • macchine per la lavorazione dei metalli
  • macchine per la lavorazione del legno
  • macchine per la lavorazione delle materie plastiche e della gomma
  • macchine per la lavorazione della pelle e dei tessuti –
  1. Riduzione del rischio rumore mediante la realizzazione di interventi ambientali – progetti di riduzione del rischio mediante l’acquisto e installazione di:
  • pannelli fonoassorbenti
  • cabine
  • cappottature
  • schermi acustici
  • separazioni
  • silenziatori
  • sistemi antivibranti
  • trattamenti ambientali

 

  1. Riduzione del rischio chimico – progetti di riduzione del rischio chimico mediante l’acquisto e l’installazione di:
  • impianti di aspirazione e captazione gas, fumi, nebbie, vapori o polveri
  • cappe di aspirazione
  • cabine di verniciatura/spruzzatura/carteggiatura
  • altre macchine e/o impianti dedicati ad attività che comportano l’esposizione ad agenti chimici

 

  1. Riduzione del rischio legato ad attività di sollevamento e abbassamento di carichi – progetti di riduzione del rischio dovuto alla movimentazione manuale svolta come attività di sollevamento e abbassamento di materiali, da realizzarsi mediante l’acquisto dei seguenti tipi di macchine:
  • manipolatori, robot e robot collaborativi aventi un carico massimo di utilizzazione non superiore a 500 kg
  • piattaforme aventi un carico massimo di utilizzazione non superiore a 500 kg
  • carrelli aventi un carico massimo di utilizzazione non superiore a 2000 kg
  • argani, paranchi, sistemi di gru leggere/gru a struttura limitata e gru caricatrici aventi un carico massimo di utilizzazione non superiore a 500kg
  • sistemi automatici di alimentazione

 

  1. Riduzione del rischio legato ad attività di movimentazione di bassi carichi ad alta frequenza – progetti di riduzione del rischio mediante l’automazione completa o parziale di operazioni del ciclo produttivo che richiedono la movimentazione di bassi carichi ad alta frequenza

 

Il fattore di rischio relativo alla Tipologia di intervento deve essere coerente con l’attività aziendale di cui al codice Ateco inserito nella domanda e deve essere riscontrabile nel documento di valutazione dei rischi (DVR).

Elenco tipologie di aziende ateco 31:

31.01 Fabbricazione di mobili per ufficio e negozi
31.02 Fabbricazione di mobili per cucina
31.03 Fabbricazione di materassi
31.09 Fabbricazione di altri mobili
31.01.10 Fabbricazione di sedie e poltrone per ufficio e negozi
31.01.21 Fabbricazione di altri mobili metallici per ufficio e negozi
31.01.22 Fabbricazione di altri mobili non metallici per ufficio e negozi
31.09.10 Fabbricazione di mobili per arredo domestico
31.09.20 Fabbricazione di sedie e sedili (esclusi quelli per aeromobili, autoveicoli, navi, treni, ufficio e negozi)
31.09.30 Fabbricazione di poltrone e divani
31.09.40 Fabbricazione di parti e accessori di mobili
31.09.50 Finitura di mobili
31.09.90 Fabbricazione di altri mobili (inclusi quelli per arredo esterno)

 

Consulenza al bando

 

Certiform S.r.l.s. si occupa di consulenza completa del bando INAIL, a partire dalla prima fase di analisi del progetto e invio domanda di contributo (supportanti dal nostro sito interattivo www.bandoinail.cloud per la gestione della pratica condivisa con il cliente), per poi passare al clickday (supportati da circa 1000 cliccatori adeguatamente formati ed allenati attraverso la nostra piattaforma informatica presente sul nostro sito www.clickinail.it) e infine alla rendicontazione. Con il bando inail del 2019 sono stati finanziati progetti per conto dei nostri clienti per oltre Euro 4.000.000 su tutto il territorio nazionale.

 

Si fa presente che il nostro servizio è salvo buon fine click day (se la pratica non dovesse passare al click day il cliente non sostiene alcuna spesa) e inizia con la stipula di un contratto di consulenza.

Se siete interessati alla richiesta del contributo per la vostra azienda nel settore ateco 31, non esiti a contattarci!

Contattaci